Nel nostro showroom potrete toccare e constatare personalmente la qualità e la varietà delle strutture letto disponibili. Spaziamo da letti in ferro battuto, dai più semplici a stili più elaborati e fantasiosi, ai letti in legno massello, pratici e robusti, fino ad arrivare ai letti imbottiti, moderni e funzionali.

Naturalmente, ognuno di questi è disponibile nelle versioni con e senza contenitore.

 

…Un po’ di storia…

Nella preistoria, il letto consisteva in nient’altro che un mucchio di foglie o paglia approssimativamente accumulate in vicinanza di una fonte di calore; in casi particolarmente disagiati, poteva essere utilizzata a quello scopo anche la nuda terra. Ma l’evoluzione culturale, mossasi attraverso la Mesopotamia, l’Egitto e la Grecia, produsse in seguito giacigli formati da tessuti ripieni di una sostanza morbida, come ad esempio la lana, per le persone di stirpe nobiliare; nei paesi mediorientali come in quelli indiani era invece di uso comune per il popolo il dormire su di un tappeto. Nodo nevralgico del progresso nel campo dei letti fu poi, all’epoca di Roma, il triclinium, molto più simile ai mobili moderni ma non progettato esclusivamente per dormire.

Nel corso dei secoli, il letto delle classi superiori divenne alla portata dei ceti medio-bassi, diffondendosi così in tutte le abitazioni; l’ultimo gradino dell’evoluzione fu raggiunto nel Novecento, nel momento in cui i materiali sintetici si sostituirono a quelli naturali da sempre adoperati dall’uomo per garantirsi un buon riposo.

Letti Contenitore Roma Casilina

Sfoglia il Pdf

Scrivi un Commento